Novara Tesi

Le azioni

Il Progetto TESI prevede la realizzazione di differenti tipologie di attività:

> Attività di analisi e ricerca
> Attività di pianificazione e programmazione
> Attività di sperimentazione applicata al sistema infrastrutturale
> Attività di informazione e sensibilizzazione

Attività di analisi e ricerca
La realizzazione di attività di analisi e ricerca si propone di:
- migliorare lo stato delle conoscenze sugli incidenti stradali, individuando i fattori di rischio che li determinano, anche attraverso il coordinamento dei diversi soggetti che dispongono di dati settoriali
- analizzare i risultati degli interventi per la sicurezza stradale, già attivati, per individuare quelli più efficaci e promuoverne la diffusione
- fornire supporti tecnici all’azione di governo della sicurezza stradale dell’Ufficio provinciale

A tale scopo, si utilizzano:
- Catasto Provinciale delle Strade: per il censimento, la ricostruzione e l’archiviazione di informazioni georeferenziate relative alla rete stradale
- Catasto della Segnaletica: per la gestione della segnaletica e della sua manutenzione in conformità al (regolamento di attuazione del) Codice della Strada
- Road Safety Inspecting (RSI): per l’individuazione dei difetti di uno scenario stradale esistente che possano ripercuotersi in maniera significativa sui livelli di sicurezza stradale
- Road Safety Audit (RSA): per l’individuazione degli accorgimenti migliorativi di progetti di nuova costruzione o di adeguamento di un’infrastruttura viaria

Attività di pianificazione e programmazione
Le attività di analisi e ricerca hanno l’obiettivo di fornire strumenti di indirizzo e coordinamento generale, orientati al miglioramento della sicurezza stradale sull’intera rete provinciale, riguardante tutti i diversi fattori di rischio e tutte le possibili linee di azione.
Gli strumenti di pianificazione rappresentano la sintesi e la finalità principale del progetto TESI, in quanto sono il risultato del processo realizzato dall’Amministrazione Provinciale nel definire le linee di azione e d’intervento finalizzate all’eliminazione/riduzione dei fattori di rischio, attraverso l’individuazione dei principali campi di intervento e le linee d’azione più idonee alle specifiche caratteristiche della rete viaria locale.

Gli strumenti individuati sono:
- Piano Provinciale per la Sicurezza Stradale
- Piano Provinciale di Segnalamento

Attività di sperimentazione applicata al sistema infrastrutturale
Nell’ambito delle attività di sperimentazione applicata al sistema infrastrutturale, l’Ufficio Provinciale della Sicurezza stradale ha individuato nella direttrice di collegamento tra Novara e Borgomanero, (SS 229), la “strada tipo” oggetto degli interventi di sperimentazione.
Su questo tratto della rete viaria provinciale, ritenuto di particolare importanza anche sulla base delle indicazioni ottenute dall’analisi di sicurezza (RSI e RSA), si applica e sottopone a verifica la strategia di intervento multisettoriale e interistituzionale tipica della filosofia di approccio generale al governo della sicurezza stradale

Attività di informazione e sensibilizzazione
La realizzazione di attività di informazione e sensibilizzazione intende rispondere all’obiettivo comunitario di costruire una “cultura della sicurezza stradale”, in grado di orientare scelte e comportamenti verso una mobilità sicura e sostenibile.
Nello specifico, il Progetto si propone di:
- migliorare la conoscenza dei cittadini in merito alle condizioni di rischio e ai danni derivanti dagli incidenti stradali
- incoraggiare il coinvolgimento delle parti socio/economiche nell’attuazione delle iniziative previste
- ideare e promuovere specifiche campagne di sensibilizzazione per diffondere la cultura della sicurezza stradale

I prodotti realizzati sono:
- Il Piano della Comunicazione: identifica la strategia complessiva di informazione e sensibilizzazione
- Il Portale web: garantisce un’ampia diffusione delle informazioni presso i cittadini